Cagliari, riparte a Marina Piccola la stagione dell’e-boats

L’assessore Sorgia: “Puntiamo tanto su un turismo integrato a 360 gradi per far conoscere e apprezzare veri e propri tesori che hanno molto da offrire”

di Antonio Tore

“Puntiamo tanto su un turismo integrato a 360 gradi. Su un turismo sostenibile, ambientale ed esperienziale. Anche le iniziative promosse da E-Boats Sardinia contribuiscono a promuovere al meglio la nostra città. A far conoscere e apprezzare veri e propri tesori che hanno molto da offrire”.

Così l’assessore alle Attività produttive e Turismo, Alessandro Sorgia, in occasione dell’avvio della stagione 2022, che vede le barche elettriche tornare protagoniste dopo due anni difficili.

Prime in Italia sin già dal 2019, le e-boats possono essere noleggiate da chiunque nel porticciolo di Marina Piccola perché non richiedono patente nautica. “Perfette per scoprire e godersi inediti angoli della città accessibili solo dal mare”, come per esempio le cale dietro la Sella del Diavolo e Capo Sant’Elia.