Cagliari tra le città del “sì” alla donazione di organi e tessuti

redazione

Anche il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, così come gli oltre ottomila colleghi in Italia, ha aderito alla campagna social nata nell’ambito della Giornata nazionale per la donazione di organi e tessuti in programma domenica 24 aprile 2022.

Per una settimana, il primo cittadino del capoluogo sardo, abbandonerà, ma solo temporaneamente, il suo ruolo per indossare i panni dell’influencer in modo da diffondere il messaggio di un “sì” che può salvare altre vite.

In sede di rinnovo della carta di identità, infatti, ogni cittadino può esprimere la propria volontà nel dare l’assenso alla donazione dei propri organi e tessuti. In questo modo non ci sarebbero dubbi sulla reale volontà del diretto interessato che avrebbe la possibilità, con il suo gesto, di cambiare in meglio la vita di un’altra persona.

Locandine, banner, manifestazioni di volontà e una informazione a tappeto che invaderà i social sono gli strumenti scelti per far arrivare il messaggio più lontano possibile perché un “sì” può salvare parecchie vite.

 

#Cagliari è #cittàdelSì #sceglididonare #unSìinComune

Facebook e Instagram: @centronazionaletrapianti

Twitter: @CNTrapianti

LinkedIn: @centronazionaletrapianti