Tutto pronto a Cagliari per Potter Day del 24 e 25 aprile

L’assessore Alessandro Sorgia: “Sarà un weekend magico e opportunità di sviluppo e promozione turistica”

redazione

Tra lezioni di pozioni, erbologia, antiche rune, animali fantastici, laboratori di magia e tornei di quidditch, quello di sabato 23 e domenica 24 aprile alla Fiera Campionaria di Cagliari “sarà un weekend magico”. E all’insegna del divertimento, ha assicurato l’assessore Alessandro Sorgia, parlando della quarta “Potter Day“ come “opportunità di sviluppo e promozione della città”.

“Cagliari – ha aggiunto il titolare alle Attività produttive e Turismo complimentandosi con gli organizzatori – già registra una presenta importante di turisti, grazie al lavoro sinergico che l’Amministrazione comunale sta portando avanti con mondo imprenditoriale e associazionistico”.

A spiegare i dettagli dell’evento ai giornalisti chiamati a raccolta a Palazzo Bacaredda questa mattina di venerdì 22 aprile 2022, Valeria Scanu. “Ci saranno anche addestratori di gufi. E sabato 23, Alberto Pagnotta, giovane doppiatore che presterà la voce anche al maghetto di Hogwards. Domenica 24 verrà a trovarci Stan Yanevsky”, conosciuto per aver impersonato la parte di Viktor Krum nel “Harry Potter e il calice di fuoco”.

Nella due giorni della Fiera (dalle 10 del mattino sino alle 8 della sera), sono previste anche una “caccia al tesoro e tanti figuranti, che sempre nella giornata di sabato daranno vita a un’avvincente gara”, ha spiegato l’organizzatrice. Coinvolti anche 800 ragazzi delle scuole cittadine coi loro insegnanti.

Per Stefano Rolla, presidente associazione Strada Facendo, l’auspicio è che “dopo il Covid-19 la prossima “Potter Day” possa tornare tra le vie cittadine”. Come nell’anteprima dello scorso mercoledì quando bambini e ragazzi si sono cimentati in una caccia al tesoro tra le vetrine dei negozi del centro e vinta da Gabriele di 7 anni che si è aggiudicato un soggiorno a Ilbono.

Harry Potter Day 2022 – locandina