Referendum 2022: possibilità del voto a domicilio

redazione

Già da alcuni anni è stata introdotta la possibilità, per alcune categorie di persone, di votare presso il proprio domicilio.

Tale facoltà è prevista per:

. gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile;

. gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano.

Gli elettori interessati possono far pervenire, entro lunedì 23 maggio 2022, apposita dichiarazione al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano.

Il modulo per la dichiarazione è disponibile al link sotto indicato.

La dichiarazione, attestante la volontà di esprimere il voto a domicilio, deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora, un recapito telefonico e deve essere corredata da:

. una copia della tessera elettorale;

. idonea certificazione sanitaria, che dovrà riportare le specifiche formulazioni normative: le condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali o la prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato.

. copia fotostatica di un documento di riconoscimento.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Elettorale del Comune (Piazza A. De Gasperi, 2 – Tel. 070 6778407 – 6778548 – 6778325).

Link:https://www.comune.cagliari.it/portale/page/it/voto_domiciliare?contentId=SRV8748