“Divinità in viaggio – Culti e miti in movimento nel Mediterraneo antico” al Museo Antiquarium Turritano di Porto Torres

redazione

Un interessante confronto tra mondo mesopotamico, egizio, fenicio, giudaico, greco e romano. Conoscere e affrontare gli aspetti legati alle religioni del mondo antico alla base di un’accurata analisi su temi come i nomi degli dei, le loro immagini, le ritualità, il rapporto con la morte, i legami con il potere.

In occasione della Settimana della Migrazione (2-8 maggio 2022), giovedì 5 maggio, alle 18.00, nelle sale del Museo Antiquarium Turritano di Porto Torres, verrà presentato il volume dal titolo: Divinità in viaggio – culti e miti in movimento nel Mediterraneo antico, di Corinne Bonnet e Laurent Bricault.

Saranno presenti, in collegamento da remoto, le autrici del volume Corinne Bonnet, docente di storia greca all’Università di Tolosa e Laurent Bricault, docente di storia romana all’Università di Tolosa, studiose tra le più importanti a livello internazionale nel campo della religione in età romana, che dialogheranno con Paola Ruggeri e Alberto Gavini, dell’Università di Sassari.

Intervengono, il Direttore della Direzione regionale Musei Sardegna, Luana Toniolo, Stefano Giuliani, Direttore dell’Antiquarium Turritano e Maria Bastiana Cocco, Assessora alla cultura comune di Porto Torres.

L’evento è organizzato con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto Torres e il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università degli Sudi di Sassari.

Si consiglia la prenotazione al numero di telefono 338 6572476.

Durante l’evento sarà obbligatorio l’suo della mascherina FFP2.