Divieto di fumo sulle spiagge di Cagliari per tutta l’estate

redazione

Con Ordinanza n. 41 del 30 maggio 2022, il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, ha disposto il divieto di fumo e di abbandono di rifiuti di prodotti da fumo su tutte le spiagge ricadenti nel territorio comunale.

Il provvedimento, contingibile e urgente per la tutela della salute pubblica in città, avrà decorrenza del 1 giugno 2022 e sarà operativo fino al 31 ottobre 2022.

Il divieto si rivolge a tutti i cittadini, residenti e non residenti, del Comune di Cagliari e riguarda tutte le spiagge ricadenti nel territorio di competenza del Comune.

La violazione dell’Ordinanza, salva l’applicazione dell’art.650 del Codice Penale o delle altre leggi e Regolamenti generali e speciali in materia di tutela dell’ambiente, igiene pubblica, è punita con le sanzioni amministrative (previste dall’art.7 bis del D.Lgs n.267/2000) da euro 25 a euro 500. L’abbandono dei mozziconi di sigaretta e/o rifiuti prodotti dal fumo sull’arenile, comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria da euro 100 a euro 500 (art.72, commi 2 e 4 del Regolamento comunale per la disciplina della gestione dei rifiuti e dei servizi di igiene urbana.